magazine

L’indice della paura è di nuovo in “allarme black Swan”

Il presente studio non è invito al trading.

In questi giorni di apparente bassa volatilità e calma nei mercati, abbiamo un segnale piuttosto preoccupante che ci viene fornito dallo CBOE SKEW Index, che ci fornisce una misura del rischio di coda percepito della distribuzione dei rendimenti degli investimenti S&P 500 in un orizzonte di 30 giorni. In estrema sintesi è la risultante della volatilità delle opzioni OTM riferite al paniere che compone lo US500 index, e che appare in forte aumento agli estremi, dandoci un dato chiaro: i fondi si stanno coprendo in quanto temono, a breve, un forte aumento della volatilità dei mercati e quindi un ritraccio dell’equity.

Dal grafico notiamo due elementi principali: una tendenza all’incremento dei valori dello SKEW nel tempo, legato al crescente utilizzo massivo di derivati collegati a fondi quantitativi e, soprattutto, un pericoloso nuovo picco.

Se a tutto ciò si aggiungono le analisi grafiche e cicliche già condivise sugli indici….. lasciamo all’immaginazione dell’investitore.

Per approfondimenti gruppo telegram: clicca qui.

Lascia un commento