magazine

IL PUNTO SULLE SPAC

Oggi parliamo di Lucid Motors, azienda del panorama green costruttore di auto elettriche di lusso pronta alla prossima quotazione in borsa.
La prevista aggregazione aziendale della società di acquisizione di fini speciali (SPAC) Churchill Capital IV (NYSE: CCIV ) con il produttore di veicoli elettrici di lusso Lucid Motors annunciata a febbraio 2021, avrà il suo epilogo in data 22 luglio, tra pochi giorni, dove gli azionisti di CCIV decideranno con voto ufficiale se procedere al merge tra le due società.
La società post-combinazione sarà ribattezzata Lucid Group Inc. e le sue azioni ordinarie dovrebbero essere negoziate al NASDAQ Nasdaq con il simbolo ticker “LCID”.
Un po’ di storia recente: il febbraio 10, Churchill Capital IV ha annunciato che la società ha aumentato la sua offerta pubblica iniziale (IPO) da 46 milioni di unità a 48 milioni di unità. Dopodiché, il prezzo delle azioni CCIV è salito come un razzo fino ad un massimo di 63 dollari (dai 10$ iniziali) subendo in seguito il classico ritraccio da Pump&Dump affossando il titolo a circa 20 dollari in poche sedute. Niente di nuovo sotto il sole direbbe Gann.

Ora il titolo si trova in compressione su un prezzo intorno ad i 22-23 dollari in un triangolo ben definito che dura ormai da 4 mesi.

Mantenendo l’estrema cautela sul titolo, Lucid Motors rimane un interessante e forte concorrente nella sua nicchia di mercato e vi spiego il perché.
Lucid Motors è talvolta visto come il nuovo Tesla (NASDAQ: TSLA) nel mercato dei veicoli elettrici di lusso e se è presa con diffidenza questa affermazione stante i numeri schiaccianti di Tesla, vi è anche da contraltare che lo spazio per marchi di lusso nei veicoli elettrici ce né in abbondanza nel mercato USA.
In merito all’accuratezza del prodotto, basti pensare che il CEO e fondatore di Lucid Motors, Peter Rawlinson era un ingegnere e dirigente di Tesla fino a prima della fondazione di questo nuovo Brand ed è certo che da Tesla ha portato il meglio della sua esperienza nella nuova vettura.

Certo è che Lucid Motors non è grande quanto Tesla, e probabilmente non lo sarà mai, ma ha giocato un ruolo fondamentale nella velocità di espansione, chiudendo interessanti accordi per promuovere il suo Brand in showroom posizionati in posti strategici in tutto il paese americano ed è in continua attività su questi fronti.

Dal punto di vista dell’Analisi Tecnica, abbiamo un grafico interessante, con una fase compressiva verso il termine ed una data, il 22 luglio giorno della votazione, prossima a dare una interessante spinta alla rottura del pattern se con volumi in arrivo da parte dei compratori.
Con le dovute precauzioni per quanto riguarda la gestione di una SPAC, lo seguiamo con interesse.

ENGLISH VERSION

Today we are talking about Lucid Motors, a company of the green panorama, manufacturer of luxury electric cars, ready for the next listing on the stock exchange.
The planned business combination of special-purpose acquisition company (SPAC) Churchill Capital IV (NYSE: CCIV) with luxury electric vehicle manufacturer Lucid Motors announced in February 2021, will have its epilogue on July 22, in a few days’ time, where the shareholders of CCIV will decide, with an official vote, if proceed with the merge between the two companies.
The post-combination company will be renamed Lucid Group Inc. and its common stock is expected to be traded on the NASDAQ under the ticker symbol “LCID”.
A bit of recent history: On February 10, Churchill Capital IV announced that the company increased its initial public offering (IPO) from 46 million units to 48 million units. After that, the price of the CCIV stock rose like a rocket to a maximum of $ 63 (from the initial $ 10) and then suffered the classic retracement from Pump & Dump, sinking the stock at around $ 20 in a few sessions. There is nothing new under the sun would say Gann.
Now the stock is in compression on a price around 22-23 dollars in a well-defined triangle that has lasted 4 months.
By maintaining extreme caution on the title, Lucid Motors remains an interesting and strong competitor in its market niche and I’ll tell you why.
Lucid Motors is sometimes seen as the new Tesla (NASDAQ: TSLA) in the luxury electric vehicle market and while this claim is taken with suspicion given Tesla’s overwhelming numbers, there is also room for luxury brands in vehicles. there is plenty of power in the US market.
Regarding the accuracy of the product, just think that the CEO and founder of Lucid Motors, Peter Rawlinson was an engineer and executive of Tesla until the founding of this new brand and it is certain that from Tesla he brought the best of his experience.
It is certain that Lucid Motors is not as big as Tesla, and probably never will be, but it has played a fundamental role in the speed of expansion, closing interesting deals to promote its Brand in showrooms located in strategic places throughout the American country and it is in continuous activity on these fronts.
From the point of view of Technical Analysis, we have an interesting graph, with a compressive phase towards the end and a date, July 22, the day of the vote, close to giving an interesting push to the breaking of the pattern if, with volumes, will arrive compulsive buyers.
With the necessary precautions regarding the management of a SPAC, we follow it with interest.

Lascia un commento