magazine

Competenza o fortuna? La storia di Mr. Goxx

Uno degli errori più grossolani che vengono compiuti nel mondo degli investimenti e del trading, è quello di scambiare la fortuna in competenza.
E’ in realtà una naturale predisposizione della nostra mente che ci induce in errore, ben spiegata dall’allegoria del “tacchino” di N. Taleb: il bias di conferma e il bias del giocatre d’azzardo.

Lungi dal voler compiere una dissertazione di psicologia, non di nostra competenza, ci interessa indicare come la distorsione cognitiva si esplica in due direzioni: sia esternamente, percependo quindi un investitore fortunato come un guru, sia internamente, ovvero una serie di guadagni consecutivi ci fanno credere di essere competenti ed aver compreso un metodo unico, per poi perdere totalmente la somma, ed oltre, nel medio/lungo periodo (statisticamente 12/18 mesi).

Introduciamo quindi la storia di Mr. Goxx (Twitter: @mrgoxx).
Mr. Goxx è un simpatico criceto divenuto oramai famoso per le sue scelte di trading nel campo delle criptovalute.
L’esperimento è molto semplice: Mr. Goxx vive nel suo “ufficio”, una classica gabbietta per criceti come nella foto sotto:

Ma questa gabbietta è molto speciale: non tanto per il design unico di cui proponiamo un esempio in fondo all’articolo, ma in quanto Mr. Goxx ha la possibilità di compiere scelte di investimento sulle cripto: correndo sulla ruota Mr. Goxx sceglie quale cripto scambiare tra le 30 selezionate. Attraversa poi uno dei due “tunnel decisionali” dove vengono attivate operazioni di acquisto o vendita. Et voilà! In 3 mesi, comprando e vendendo cripto, Mr. Goxx ha portato a segno un +25%, performance migliore dell’S&P500 Future.

Cosa dire, sarà lui l’erede di Warren Buffet?

Guarda il video della sua prima operazione finanziaria:

Lascia un commento