magazine

MARKET CUP ….& HANDLE

Il logo di MARKET CUP è stato creato con logiche legate alla spirale aurea di Fibonacci, mantenendo le proporzioni nelle forme ed inserendo una serie di elementi grafici che raffigurassero una tazza, una CUP appunto, intesa come una tazza di conoscenza da condividere con tutti coloro che ci seguono.

Abbiamo usato la lettera C come base per la tazza, la U per rappresentare i grafici legati al mondo finanziario  e infine la P per disegnare il manico della tazza. Va da sé che la TAZZA con MANICO, meglio nota come CUP&HANDLE nel mondo anglosassone, è legata a doppio filo alla nostra realtà e non possiamo esimerci dal trattare questo famoso pattern.

La C&H è un pattern di continuazione rialzista che individua un periodo temporale di consolidamento, seguito poi da un breakout. Questa figura grafica è suddivisa in 2 parti distinte tra loro sia come comportamento di prezzi e quindi come rappresentazione grafica, sia come distribuzione dei volumi: la tazza ed il manico.

Rammentandoci che si tratta di un pattern di continuazione, la CUP in formazione deve arrivare da un trend ascendente (con le dovute eccezioni del caso che possono vedere un movimento laterale) e si sviluppa con una forma arrotondata, confermata da volumi che seguono, anche graficamente, il prezzo.

L’inizio della CUP è normalmente caratterizzato da uno scarico, a volte anche importante, che da l’avvio ad un salutare ritraccio per poi consolidarsi nella figura grafica che abbiamo sopra identificato. Con il progredire della formazione della CUP, dopo aver raggiunto il bottom, vediamo come anche i volumi aumentano in maniera proporzionale per diventare importanti alla chiusura della figura grafica creando una linea immaginaria dell’ “bordo superiore” della tazza, chiamata neckline.

Da qui, nella parte destra della tazza vediamo iniziare la seconda figura grafica, il manico appunto, che vede una diminuzione di volumi ed un calo dei prezzi in una forchetta di range abbastanza ampia con un ritraccio che va dal 25 al 61.8% di Fibonacci.

Il manico può essere rappresentato da una flag, da un pennant, da un wedge, ma ciò che conta è che mantenga la percentuale di ritraccio come sopra indicata per non invalidare la figura grafica.

 

Il successivo breakout del manico, rappresenta il segnale di continuazione del trend che secondo i principi dell’analisi Tecnica indica un ingresso a mercato.

Vi è poi la possibilità di un re-test della neckline. In pratica i prezzi, dopo la rottura della neckline, seguono il trend rialzista per un breve periodo, eseguendo un re-test della linea di breakout, per poi ripartire definitivamente alla ricerca del target. Questa situazione si chiama in gergo pull-back.

Alcune interessanti e di curiosità:

  • La tazza dovrebbe assomigliare a una ciotola con un fondo arrotondato. Il modello perfetto vede entrambe i lati della tazza alti uguali, ma non è sempre così.
  • Il manico è il consolidamento prima del breakout finale, e può ritracciare dal 25 al 61.8% di Fibonacci, di solito non di più.
  • La tazza può formarsi in un Time Frame day da 1 a 60 settimane, a volte più a lungo. Idealmente, la maniglia si formerà e si completerà in 1-4 settimane
  • le formazioni con arco temporale più lungo hanno meno probabilità di realizzarsi completamente rispetto a quelle di breve periodo.
  • Secondo i principi dell’Analisi Tecnica, il punto di ingresso si verifica quando il titolo rompe la neckline, possibilmente dopo il pull-back. Questo breakout dovrebbe verificarsi con un volume maggiore.
  • L’obiettivo di prezzo dopo il breakout è indicativamente pari alla profondità della tazza, da sommarsi alla quota della neckline rotta al rialzo. Questo dovrebbe essere usato solo come linea guida.
  • La percentuale di riuscita di questo pattern è circa del 74%, un’ottima percentuale di successo nel trading che aumenta in maniera incredibile nei Time Frame minori da TF1 a TF5 minuti.

Ci fa piacere pensare che da oggi, ogni volta che troverete questo pattern, vi prenderete una breve pausa sorseggiando un caffè, un tè, una tisana rilassante pensando a MARKET CUP ed al suo logo così attinente a quanto vedete sul grafico.

Buona tazza di conoscenza!

% Commenti (2)

Bianca Maria Malquori

Ottima spiegazione. Essenziale e soprattutto molto chiara.
Bianca Maria

Interessante approfondimento, complimenti Market Cup!

Lascia un commento